Un pomeriggio da dimenticare

Pomeriggio di sabato 19 luglio 2014, tempo buono, visibilità anche, esterno giorno (più precisamente laguna).

Un sandolo bianco e verde dei Canottieri Mestre con 3 vogatori a bordo (sandolo sòto) si è accuratamente nascosto dietro una palina lungo il canale di Tessera in attesa della sua preda.

 

Il lancione giallo di Alilaguna sta arrivando a velocità moderata ignaro che di lì a poco il sandolo bianco / verde gli taglierà improvvisamente la strada (oopsss ... l'acqua). I tre del sandolo a causa dell'incerta luce del crepuscolo (ma non era pomeriggio visibilità buona, ecc. ecc. ?) devono essersi accorti troppo tardi che la preda gialla non era Titti e loro non erano Gatto Silvestro ... fatto sta che il lancione non ha potuto evitare lo speronamento  distruggendo il salndolo e mandando a mollo i tre distratti vogatori. Fine della parodia.

 

I fatti: sabato 19 luglio 2014 un lancione Alilaguna ha investito nel canale di Tessera un sandolo dei Canottieri Mestre con tre vogatori a bordo. Il sandolo stava attraversando il canale e quando i tre si sono accorti che l'imbarcazione non rallentava né cambiava rotta si sono buttati in acqua salvando la pelle ma rimettendoci la barca. 

Il pilota Alilaguna ha dichiarato che il sandolo gli ha tagliato improvvisamente la strada e non ha potuto evitare la collisione: scusa risibile! In uno spazio aperto, senza ostacoli una barca a remi taglia improvvisamente la strada a una barca a motore? Cosa stava facendo il pilota invece che condurre il suo mezzo con attenzione? telefonava? mandava messaggini? chattava? chiacchierava con il collega a bordo?

TROVATO!! si tratta del nuovo gioco di ruolo "Sperona la barca (a remi)"

 

Unica nota positiva: sembra che alla fine ci siano stati solo danni materiali ai mezzi oltre ad una notevole quantità di "strizza".

Questo sito utilizza i cookies
Utilizziamo cookies di sessione per rendere più fluida la tua navigazione e di terze parti a soli fini statistici. Continuando la navigazione esprimi il tuo consenso all'utlizzo dei cookies nel rispetto della normativa in vigore.