Doppia Valesana uomini 2013

Il resoconto   (di Antonio Trombetta)

 

Che c...fortuna !!!!

Dopo 1 settimana di vento di bora e pioggia incessante ecco arrivare una giornata di sole primaverile, con un vento di 12-15km, con il solo scopo di non farti sudare!!!

Nove barche in linea, con la sola defezione della coppia Croff/Massaro, comandate in sede di regia dall'energico piccolo-Grande Uomo, al secolo Gino ROSA, che con un solo pronti-via è riuscito a dirigere, coordinare e gestire tutta la regata, nonostante i continui e ripetuti attacchi sia nella parte alta che bassa della regata, sempre viva fino al traguardo di San Giuliano.

 

La partenza vede accendersi la fiammante accelerata di Peroni/Valente che fino all'isola di Campalto li vede primeggiare insieme a Franzato/Vianello, Trombetta/Zennaro e Meneghetti/Busetto. Passata l'isola di Campalto, la regata si divide in due tronconi:

  • nel primo Franzato/Vianello confermano la loro leadership fino al traguardo, con un'andatura costante e qualche breve accelerazione per mantenere la distanza dai diretti inseguitori Trombetta/Zennaro, che a loro volta cercano nella costanza la chiave di volta per mantenere la 2a posizione, cercando l'attacco ai primi al giro del paletto al Capitello, dopo averlo già accennato arrivati all'isola di Campalto insieme a Meneghetti/Busetto, i quali incalzati da Amedeo/Zennaro improvvisamente cedono la 3a posizione, seguiti a breve distanza da Rossi/Allegretto che nonostante gli sforzi continui manterranno la 5a piazza a pochi metri dal 4° fino all'arrivo
  • nel secondo Peroni/Valente confermano la loro 6a posizione con un'andatura costante e sicura regolando alla 7a Tagliapietra/Trevisan, a tratti impensieriti da Pagliarin/Ceolin, seguiti in gita scolastica da Zanella/Gavagnin.

Una particolare menzione e ringraziamento a Gino Rosa: caratterialmente non è un "timido", ma ha dalla sua un cuore generoso, pronto sempre in ogni situazione, ed è e sarà per noi sempre un Giudice di Gara fantastico!!!!! Noi di Valesana.it ci caratterizziamo per lealtà sportiva e correttezza, ma solo con Giudici di questo livello possiamo esser sicuri che il ns. agonismo possa rimanere sano ed incontanimato. Un'ulteriore menzione, ed un Grazie eterno a Luciano Pelliccioli, ns. cameraman "ad ore", che per ben 40 minuti ha tenuto in mano la telecamera, con "ganfi" alle mani e dita congelate che possiamo ammirare nel video.

 

Un grazie a tutti i partecipanti: penso che tutti si siano divertiti in questa regata, chi più chi meno, legati anche ai rispettivi risultati, impegnati in un campo di regata non proibitivo, ma impegnativo, dove l'onda non mancava, ed il vento la faceva a volte da padrone; per quanto la regata sia stata di alto livello e il numero di barche consistente, mi auguro di poter rivedere il più presto possibile grandi Campioni delle precedenti edizioni che come Maurizio Quintavalle (al quale va il mio augurio di pronta guarigione per il problemino momentaneo), Davide Angiolin (..qualcuno ha da donare menischi????) Andrea Ortica, Sandro Tagliapietra, Marino Almansi, hanno loro malgrado disertato questa edizione Complimenti vivissimi a tutti , ed arrivederci alla prossima 4a edizione 2014.

 

Maggiori dettagli, la classifica e foto ricordo su Valesana.it

 

 

 

Questo sito utilizza i cookies
Utilizziamo cookies di sessione per rendere più fluida la tua navigazione e di terze parti a soli fini statistici. Continuando la navigazione esprimi il tuo consenso all'utlizzo dei cookies nel rispetto della normativa in vigore.